FONDAMENTI DI SCIENZE DELLA VITA

FONDAMENTI DI SCIENZE DELLA VITA

_
iten
Codice
67763
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
4 cfu al 4° anno di 9322 SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA (LM-85 bis) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/06
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso intende rafforzare  le conoscenze in temi di base delle scienze della vita e le capacità critiche nella costruzione di obiettivi formativi specifici per l'insegnamento nella scuola dell'infanzia e primaria

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso intende fornire agli studenti conoscenze di base adatte a costruire capacità critiche che permettano di includere una corretta prospettiva scientifica nell'affrontare  le problematiche legate alle Scienze della Vita, nel corso della loro futura attività di insegnamento.
Gli obiettivi specifici relativi alla scuola dell'infanzia e alla scuola primaria saranno diversificati in termini di livelli differenziati di approfondimento dei temi trattati.

Modalità didattiche

Ogni argomento sarà sviluppato con l’aiuto di suppporti audiovisivi (presentazione ppt, filmati). Qualora se ne presenti l'occasione, saranno organizzati seminari tematici. Presentazioni ppt e materiali di approfondimento (articoli, link a siti di interesse, bibliografia ecc.) saranno resi disponibili su aulaweb.

Tutti gli argomenti trattati in classe saranno resi disponibili in aulaweb in formato di presentazione ppt.  L'aula web sarà inoltre  utilizzata   per ogni tipo di scambio formale di infomazioni e materiali relativi alle attività sviluppate.

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso affronterà temi e concetti base delle Scienze della Vita quali l’origine della vita, la biodiversità, l'evoluzione biologica, i livelli strutturali e funzionali nell'organizzazione dei viventi. Saranno anche affrontate  problematiche relative all'interazione tra viventi e ambiente, con attenzione all'impatto umano sulla biosfera. Gli argomenti di approfondimento saranno selezionati anche in base alla loro potenziale importanza in fase di costruzione di futuri percorsi di programmazione e di insegnamento relativi ai due ordini di scuola di riferimento. In questa prospettiva l’insegnamento mantiene una stretta correlazione e interazione con il corso di Didattica delle Scienze della Vita.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

 Considerato l'ampio spettro di discipline biologiche di riferimento, dalla biologia evoluzionistica, alla biologia cellulare, all'ecologia che saranno sintetizzate durante il corso, non si ritiene utile fornire indicazioni di libri specialistici prima dell'avvio del corso. Gli studenti avranno a disposizione via aulaweb documenti e materiali  utili che saranno invitati ad approfondire utilizzando testi eventualmente già a loro disposizione. All’avvio delle lezioni il docente valuterà l'adeguatezza e l'aggiornamento dei libri già eventualmente a disposizione degli alunni.

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

EVA PISANO (Presidente)

GIORGIO MATRICARDI (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Ogni argomento sarà sviluppato con l’aiuto di suppporti audiovisivi (presentazione ppt, filmati). Qualora se ne presenti l'occasione, saranno organizzati seminari tematici. Presentazioni ppt e materiali di approfondimento (articoli, link a siti di interesse, bibliografia ecc.) saranno resi disponibili su aulaweb.

Tutti gli argomenti trattati in classe saranno resi disponibili in aulaweb in formato di presentazione ppt.  L'aula web sarà inoltre  utilizzata   per ogni tipo di scambio formale di infomazioni e materiali relativi alle attività sviluppate.

 

INIZIO LEZIONI

Prima data utile all'avvio del secondo semestre dell'aa

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

FONDAMENTI DI SCIENZE DELLA VITA

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Durante il corso saranno effettuate autoverifiche per accertare il grado di competenza acquisita nei temi trattati.

Durate il colloquio d'esame si accerteranno :

CONOSCENZA E COMPRENSIONE dei sistemi viventi in termini di organizzazione e funzionamento.

CAPACITA’ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE   nell’interpretare eventi e problematiche biologiche che hanno anche impatto nella vita quotidiana, e nell’individuare percorsi didattici consapevoli nel  futuro rapporto formativo con gli alunni.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO nell'interpretare  problematiche connesse ai  temi biologici oggetto del corso;

ABILITA’ COMUNICATIVE acquisite utilizzando  terminologia tecnica specialistica