MODULO2: GRUPPI VIRTUALI

MODULO2: GRUPPI VIRTUALI

_
iten
Codice
61076
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 2° anno di 8752 SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE (L-20) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PSI/05
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Nell'era della comunicazione e della partecipazione, la conoscenza delle dinamiche che rendono produttivo e positivo l'agire in gruppo diventa il presupposto della competenza di comunicazione e collaborazione. La distinzione fra gruppi "faccia a faccia" e "gruppi virtuali" è ormai superata: i gruppi vivono sia fuori che dentro il web passando da incontri in presenza a incontri virtuali e utilizzando sempre più il web per organizzarsi, produrre, archiviare e comunicare.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Finalità dell’insegnamento è fornire conoscenze di base su temi della psicologia sociale dei gruppi e in particolare della psicologia dei gruppi quando i membri agiscono in contesti virtuali

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Gli studenti al termine del corso hanno acquisito la conoscenza sia del linguaggio sia del metodo di indagine della psicologia sociale dei gruppi e sanno utilizzare tali conoscenze per interpretare le dinamiche dei gruppi che lavorano in rete e per progettare il lavoro in gruppi virtuali definendo opportunamente gli obiettivi, i ruoli e le reti di comunicazione nonché gli strumenti e ambienti di comunicazione adeguati per gli obiettivi posti, con il fine di porre le basi per gruppi produttivi e capaci di assicurare soddisfazione e incremento di auto-stima nei membri.

Modalità didattiche

Gli studenti lavorano in gruppo. Durante ogni lezione viene proposto un caso di studio che gli studenti devono analizzare secondo una struttura di indagine pre-definita. Con strumenti di interazione dell'aula i gruppi condividono i loro risultati a cui segue un feedback del docente che sistematizza secondo il linguaggio e le teorie disciplinari quanto prodotto dai gruppi.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  1. Lo studio psico-sociale dei gruppi
  2. L'entità gruppo
  3. I gruppi virtuali
  4. La Comunicazione Mediata da Computer
  5. L'individuo e il gruppo
  6. Struttura dei gruppi
  7. Processi di gruppo
  8. Comunità di pratica e gruppi di apprendimento in rete  

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • Studio delle dispense fornite
  • Studio del libro: Psicologia dei Gruppi, a cura di B.Bertani, M.Manetti, Franco Angeli, Milano, 2007

Testi consigliati

  • Insieme ma soli. Perché ci aspettiamo sempre più dalla tecnologia e sempre meno dagli altri -- Turkle Sherry
  • I social network. Come internet cambia la comunicazione -- Cavallo Marino, Spadoni Federico
  • Presi nella rete. La mente ai tempi del web -- Simone Raffaele
  • Il disagio della simulazione --Turkle Sherry
  • Demenza digitale. Come la nuova tecnologia ci rende stupidi -- Spitzer Manfred
  • Altri tesi preventivamente concordati con la docente

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Al termine delle lezioni e con appuntamento da fissare tramite email: sugliano@unige.it

Commissione d'esame

ANGELA MARIA SUGLIANO (Presidente)

FABRIZIO BRACCO (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Gli studenti lavorano in gruppo. Durante ogni lezione viene proposto un caso di studio che gli studenti devono analizzare secondo una struttura di indagine pre-definita. Con strumenti di interazione dell'aula i gruppi condividono i loro risultati a cui segue un feedback del docente che sistematizza secondo il linguaggio e le teorie disciplinari quanto prodotto dai gruppi.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

MODULO2: GRUPPI VIRTUALI

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto