LINGUA RUSSA III

LINGUA RUSSA III

_
iten
Codice
65225
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
9 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/21
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
Annuale

PRESENTAZIONE

Il corso si articola in un modulo teorico di 30 ore tenuto dalla docente titolare prof.ssa Elena Buvina, integrato da esercitazioni di lingua di durata annuale.

Lo studente deve aver già superato l’esame di Lingua Russa 2 per poter sostenere l’esame di Lingua Russa 3.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento ha come scopo quello di approfondire la conoscenza di diversi aspetti nell'ambito della linguistica slava, con particolare riguardo a grammatica, lessico e sintassi, consolidando ulteriormente le capacità espressive. Il corso si articola in: a) modulo teorico, b) grammatica, c) comprensione e produzione del testo scritto, d) comprensione e produzione del testo orale. Per alcune tipologie di studenti, il corso prevede lezioni di carattere teorico ed esercitazioni sui linguaggi settoriali dell’economia e/o del turismo

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Al termine del corso lo studente possiede una solida e approfondita conoscenza delle strutture morfosintattiche della lingua e una competenza linguistico-comunicativa orale e scritta tale da permettergli di soddisfare le proprie esigenze comunicative principali in diversi ambiti di vita quotidiana, socio-culturale, accademica o professionale.

La sua competenza si colloca orientativamente tra i livelli A2 e B1 dei parametri fissati dal Consiglio d’Europa.

Modalità didattiche

In aula.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Le lezioni del modulo teorico integrate dalle esercitazioni annuali di lingua russa si propongono l'obiettivo di sviluppare l’acquisizione di competenze comunicative scritte e orali con le relative conoscenze morfologiche, lessicali e sintattiche, corrispondenti a un livello che si colloca orientativamente tra A2 e B1 dello standard ufficiale stabilito dal Consiglio d’Europa per la conoscenza delle lingue straniere.

Modulo teorico. Contenuti:
L’aspetto: verbi imperfettivi e perfettivi. Formazione e uso.
Uso degli aspetti al passato e al futuro.
Uso dell’aspetto nelle proposizioni interrogative, nelle proposizioni negative.
L’aspetto nei verbi durativi e puntuali.
Uso degli aspetti dell’imperativo e dell'infinito.
Uso degli aspetti con i verbi modali.


Il programma è valido anche per gli studenti non frequentanti.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per il lettorato:
Esmantova, T.L., Russkij jazyk: 5 elementov. Uroven' B1 (bazovyj - pervyj sertifikacionnyj), Zlatoust, Sankt-Peterburg 2011.

N. Nikitina, Esercizi di lingua russa, Hoepli, Milano 2014.

Leksiceskij minimum po russkomu jazyku kak inostrannomu. Pervyj sertifikacionnyj uroven'. Obscee vladenie, Zlatoust, Sankt-Peterburg 2012.


Bibliografia per il modulo teorico:
A. Karavanov, Vidy russkogo glagola: značenie i upotreblenie, Russkij jazyk, Moskva 2005, pp.15-109.



Fotocopie e altri materiali didattici distribuiti durante le lezioni.

Testi facoltativi (di supporto e di consultazione):

Cevese C., Dobrovolskaja Ju., Magnanini E., Grammatica russa. Morfologia: teoria ed esercizi, Hoepli, Milano 2000.

A. Aloysio, A. Bonola, P. Dusi, La lingua russa, ISU - Università Cattolica, Milano 2005. 

Il programma è valido anche per gli studenti non frequentanti.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Consultare pagina della docente sul sito del Dipartimento.

Commissione d'esame

ELENA BUVINA (Presidente)

IOULIA MAKLAKOVA

GULBAGIRA KARAULOVA

SARA DICKINSON

MARIO ALESSANDRO CURLETTO

LEZIONI

Modalità didattiche

In aula.

INIZIO LEZIONI

Lezioni del II semestre a.a. 2016/2017

Lezioni dott.ssa Maklakova

Mercoledì 10-13 Aula E

 

Progetto Teatro

Martedì 11-13 Aula E

ESAMI

Modalità d'esame

Esame scritto a fine corso (tre appelli: a giugno e settembre 2017 e appello invernale a febbraio 2018).
 

Modalità di accertamento

La prova scritta prevede la verifica delle competenze linguistiche, in particolare elementi di morfologia, lessico e sintassi attraverso esercizi grammaticali a scelta multipla, esercizi di lettura e di traduzione, di trasformazione, di completamento ecc.