LINGUA E TRADUZIONE RUSSA I (LM)

LINGUA E TRADUZIONE RUSSA I (LM)

_
iten
Codice
65039
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
12 cfu al 1° anno di 8743 TRADUZIONE E INTERPRETARIATO (LM-94) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/21
LINGUA
Russo
SEDE
GENOVA (TRADUZIONE E INTERPRETARIATO )

PRESENTAZIONE

Il Modulo teorico è dedicato ad analizzare i problemi linguistici, stilistici e pragmatici dei Taccuini di Sergej Dovlatov, con particolare attenzione alle componenti fraseologiche e idiomatiche della narrazione e dei dialoghi. Le esercitazioni di traduzione e revisione testuale, si occupano di testi economici, politici, giuridici in traduzione attiva. Le esercitazioni di interpretazione addestrano alla consecutiva passiva, comprensiva di presa di appunti.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso, svolto in lingua, è mirato a sviluppare ed esercitare competenze bilingui in ambito settoriale, in particolare economico-commerciale. Gli studenti lavoreranno soprattutto in traduzione passiva, mirando a raffinare le tecniche di revisione testuale, con utilizzo mirato dei corpora generici e specializzati. Al corso sarà affiancato un modulo di tecniche elementari di interpretazione orale (la presa di appunti e procedure di traduzione sincronica).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Il modulo teorico mira a sensibilizzare gli studenti alla complessità della lingua attraverso l'analisi di testi complessi di ambito diverso, i quali contengono diversificate difficoltà lessicali, terminologiche, morfosintattiche, idiomatico-fraseologiche. Lavorando sui frammenti dovlatoviani (Modulo teorico) si affronterà il testo di massimo livello di difficoltà; con il corso in ambito giuridico ed economico-commerciale, nonché con quello di revisione testuale, si svilupperanno le abilità terminologiche e specialistiche soprattutto della traduzione attiva, approfondendo le tecniche di memorizzazione dei costrutti delle relative LSP; con il corso di interpretazione, si svilupperanno elementi di presa di appunti e abilità di traduzione consecutiva passiva.

Modalità didattiche

Il Modulo Teorico si svolgerà su 30 ore (10 il 1 semestre e 20 il secondo). A lezione di leggeranno e analizzeranno i Taccuini, facendo esercizi a casa per memorizzare i costrutti, i fraseologismi, il lessico e le coppie verbali comprensive di prefissazioni e reggenze preposizionali. Verranno date indicazioni sull'auto-addestramento alla traduzione e, soprattutto, alla coerenza progettuale.

Il corso comprende esercitazioni di traduzione giuridico-economica verso il russo (40 ore) e di revisione testuale (40 ore), nonché 40 ore di interpretazione consecutiva. Ogni set di esercitazioni è affidata a un singolo docente specializzato.

Le lezioni sono sempre in lingua russa, fatta eccezione per il corso di interpretazione, qualora sia opportuno esercitare proprio la LA.

Tutti i corsi si basano su metodologie atte a innescare abilità procedurali che siano basate, tuttavia, su una consapevole conoscenza della lingua russa in tutti i suoi aspetti

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Modulo Teorico (comune a I e II anno): i Taccuini di Dovlatov verranno analizzati negli aspetti linguistici (grammaticali e lessicali, idiomatico-pragmatici e stilistici), facendo un debito confronto con la proposta del testo italiano appena pubblicato. Ogni singola radice sarà analizzata nel suo spettro grammaticale completo, con particolare riferimento alla grammatica del verbo e alle coppie aspettuali, nonché all'uso idiomatico dei verbi con le relative reggenze.

Il Corso di Traduzione specializzata e quello di Revisione Testuale (comuni a I e II anno) saranno dedicati ad esercitare gli automatismi nella traduzione verso russo di testi di media complessità nell'ambito delle LSP economica, giuridica, commerciale, politica.

Il Corso di Interpretazione, mirato al I anno, presenta le tecniche di presa di appunti per la traduzione consecutiva, fornisce elementi indispensabili alla memorizzazione e ri-formulazione in forma passiva di testi orali di media difficoltà, esercita le capacità di controllare i registri e la qualità dell'out-put italiano. Viene inoltre illustrata la modalità di autoaddestramento per le esercitazioni singole, in coppia, in gruppo.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Segej Dovlatov, Taccuini, Palermo, Sellerio, 2016

Сергей Довлатов, Записные книжки, любое издание (русский текст свободно доступен в интернете)

I testi delle esercitazioni di microlingua e revisione testuale saranno resi disponibili con anticipo in formato elettronico. I testi delle esercitazioni di interpretazione saranno preparati dal docente, facendo eventuale ricordo a registrazioni mirate con lettori nativi.

LEZIONI

Modalità didattiche

Il Modulo Teorico si svolgerà su 30 ore (10 il 1 semestre e 20 il secondo). A lezione di leggeranno e analizzeranno i Taccuini, facendo esercizi a casa per memorizzare i costrutti, i fraseologismi, il lessico e le coppie verbali comprensive di prefissazioni e reggenze preposizionali. Verranno date indicazioni sull'auto-addestramento alla traduzione e, soprattutto, alla coerenza progettuale.

Il corso comprende esercitazioni di traduzione giuridico-economica verso il russo (40 ore) e di revisione testuale (40 ore), nonché 40 ore di interpretazione consecutiva. Ogni set di esercitazioni è affidata a un singolo docente specializzato.

Le lezioni sono sempre in lingua russa, fatta eccezione per il corso di interpretazione, qualora sia opportuno esercitare proprio la LA.

Tutti i corsi si basano su metodologie atte a innescare abilità procedurali che siano basate, tuttavia, su una consapevole conoscenza della lingua russa in tutti i suoi aspetti

 

INIZIO LEZIONI

Le lezioni del Modulo Teorico (merc. 16-17 aula E) inizieranno il 2 novembre; le esercitazioni di traduzione (merc. 17-19 aula E) e revisione testuale (lun. 10-11 aula B, ven. 13-14 aula A) inizieranno il 10 ottobre; quelle di interpretazione il 25 ottobre

 

ESAMI

Modalità d'esame

Il corso prevede cinque prove:

Modulo Teorico: 1) prova scritta di lingua (durata 1 ora), comprensiva di 4 o 5 esercizi, il cui contenuto rispecchierà il lessico e la grammatica analizzati a lezione (sul testo dovlatoviano); 2) prova orale di traduzione a vista dall'italiano in russo.

Traduzione specializzata: 3) prova scritta di traduzione verso russo (durata 1 ora, senza dizionari), il cui contenuto rispecchierà la terminologia, la fraseologia e la grammatica analizzati a lezione.

Revisione testuale: 4) prova scritta di traduzione verso russo (durata 1 ora, senza dizionari), il cui contenuto rispecchierà la terminologia, la fraseologia e la grammatica analizzati a lezione.

Interpretazione: 5) prova pratica di traduzione consecutiva (simulazione) dal russo in italiano (durata massima della sequenza: 10 minuti), il cui contenuto rispecchierà la terminologia, la fraseologia e la grammatica analizzati a lezione.

Modalità di accertamento

La prova sarà relativa alla selezione in accesso e comprenderà la riformulazione in russo (30 min) di un testo dialogico in italiano, mirata a valutare le competenze: lessicali, grammaticali, sintattiche, pragmatiche, ortografiche.