PSICOLOGIA GENERALE

PSICOLOGIA GENERALE

_
iten
Codice
66879
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 1° anno di 8750 SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE (L-19) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PSI/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE PEDAGOGICHE E DELL'EDUCAZIONE )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Il corso, che è parte del corso di Fondamenti di Psicologia e Sociologia, intende fornire gli elementi di base relativi alla psicologia, intesa come disciplina scientifica. Sarà dato ampio spazio non solo alle principali teorie psicologiche ma anche ai metodi grazie ai quali si è giunti a formularle.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire i fondamenti storici ed epistemologici. Approfondire le basi biologiche e passare in rassegna i principali oggetti di studio della disciplina con particolare riferimento al confronto fra i diversi approcci.

Modalità didattiche

Frequentanti: Lezioni frontali,  prove di autoverifica con feedback, slide su Aulaweb   

Non frequentanti: Apprendimento individuale; prove di autoverifica con feedback, slide su Aulaweb 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Inquadramento storico. Nascita e sviluppo delle principali impostazioni psicologiche. Fondamenti epistemologici della psicologia scientifica. Sensazione e coscienza. Sonno e sogni. Teorie della percezione, le costanze percettive, percepire la profondità, le immagini e il movimento, il completamento amodale.

Condizionamento e apprendimento: condizionamento classico e condizionamento operante.

La memoria: i sistemi di memoria; la misurazione della memoria, l’oblio, la teoria multiprocesso, la teoria della profondità di elaborazione, attenzione e memoria, il miglioramento della memoria.

Linguaggio e comunicazione: il linguaggio umano; l’apprendimento della prima lingua; linguaggio e pensiero.

Pensiero e ragionamento; la soluzione di problemi.

L’intelligenza: la misurazione dell’intelligenza; i test di intelligenza; stabilità o cambiamento dell’intelligenza nell’età senile; l’intelligenza fra natura e cultura.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

1. L. Mecacci (ed.), Manuale di Psicologia generale, Giunti, Firenze, 2001

2. L. Mason, Psicologia dell’apprendimento e dell’istruzione, Il Mulino, Bologna, 2013 (Capitoli 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10)

3. C. Cornoldi, Le difficoltà di apprendimento a scuola, Il Mulino, Bologna, 1999

Altre letture potranno essere indicate durante lo svolgimento del corso

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Prof. Guido F. Amoretti Martedì ore 14.00-15.00 presso Direzione Corpo A – Piano 2 Dal 28 febbraio 2017 al 16 maggio 2017: Martedì ore 16.00-17.00 presso Direzione Corpo A – Piano 2 Per qualunque problema inerente la didattica: guido.amoretti@unige.it

Ricevimento: Prof. Filippo Domaneschi Lunedì ore 11.00-13.00 Stanza 3C3 Corpo C – Piano 3 Per qualunque problema inerente la didattica: filippo.domaneschi@unige.it

Commissione d'esame

STEFANO POLI (Presidente)

FILIPPO DOMANESCHI (Presidente)

GUIDO FRANCO AMORETTI (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Frequentanti: Lezioni frontali,  prove di autoverifica con feedback, slide su Aulaweb   

Non frequentanti: Apprendimento individuale; prove di autoverifica con feedback, slide su Aulaweb 

INIZIO LEZIONI

Il corso si svolgerà nel II semestre e inizierà Mercoledì 1 Marzo 2017

N.B.: Per essere informati su possibili cambiamenti di orario del ricevimento, per avere accesso ai materiali del corso e per iscriversi alla verifica riservata ai frequentanti è necessario iscriversi al corso in parola sul portale  Aula Web.

ESAMI

Modalità d'esame

Per chi frequenta (almeno 60% delle ore di lezione): prova scritta (test a scelta multipla al computer) al termine del corso che verte sui testi 1 e 2 e su quanto detto a lezione e non contemplato dai testi

Per chi non frequenta: prova scritta (test a scelta multipla al computer) che verte sui testi 1, 2 e 3.

In entrambi i casi sono ammesse eventuali integrazioni orali

E' obbligatorio iscriversi all'esame attraverso il portale studenti. Salvo indicazione diversa, gli esami si svolgeranno presso i locali del laboratorio informatico e linguistico al piano 1 del corpo A.

N.B.: È consentito sostenere l’esame per un massimo di 4 volte oltre la verifica di fine corso. Il mancato superamento dell’esame al terzo e al quarto tentativo comporta la registrazione dell’esito negativo e, conseguentemente, l’impossibilità di sostenere l’esame nell’a.a. 2016-17. Lo studente che incappi in questa eventualità potrà sostenere nuovamente l’esame nell’a.a. 2017-18.

Modalità di accertamento

La conoscenza delle principali teorie trattate nel manuale, la comprensione dei meccanismi psicologici sottesi ai più importanti comportamenti dell'essere umano con particolare attenzione ai processi di apprendimento.