ECONOMIA DELLE ATTIVITA' TERZIARIE (LM)

ECONOMIA DELLE ATTIVITA' TERZIARIE (LM)

_
iten
Codice
65445
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
12 cfu al 1° anno di 9265 LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI (LM-37) GENOVA

6 CFU al 1° anno di 8743 TRADUZIONE E INTERPRETARIATO (LM-94) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/06
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LINGUE E LETTERATURE MODERNE PER I SERVIZI CULTURALI)
periodo
Annuale

PRESENTAZIONE

Il corso intende approfondire le ragioni che hanno portato alla formazione di sistemi economici cd. post-fordisti e al ruolo delle attività terziarie nell'economia globalizzata.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso sviluppa le caratteristiche delle industrie del terziario – intensità di capitale e di conoscenza, ruolo dell’innovazione nella creazione di valore aggiunto, struttura dell’offerta e tendenze oligopolistiche – nonché la loro crescente importanza nella struttura economica dei paesi ad alto livello di sviluppo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Far comprendere il ruolo delle attività terziarie nelle economie post-fordiste. Delineare le caratteristiche peculiari della produzione di servizi e le implicazioni circa i modelli interpretativi e di analisi utilizzati dalla teoria economica.

Modalità didattiche

Lezioni frontali, seminari, lavori di gruppo e presentazioni da parte degli studenti frequentanti

La frequenza non è obbligatoria

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso analizza dal punto di vista storico lo sviluppo del settore terziario e le teorie economiche che spiegano tale evoluzione.

Nel corso verranno approfonditi i seguenti argomenti:

- valutazione del servzio pubblico

- beni pubblici puri e spuri, beni comuni

- formazione di esternalità sociali

- politiche di pricing e di revenue management

- bundling

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per gli studenti frequentanti  il materiale di preparazione all'esame sarà messo a disposizione durante il corso tramite Aulaweb.

 

Gli studenti non frequentanti del corso di laurea in Lingue e Culture moderne per i servizi culturali possono preparare l'esame su uno dei seguenti testi:

- J.O. Jansson, The Economics of Services, 2nd Edition, Edward Elgar, 2013

- J.R. Bryson, P.W. Daniels, B. Warf, Service Worlds: people, organizations and technologies, Routledge, 2004

 

Gli studenti non frequentanti del corso di laurea in Traduzione e Interpretariato possono preparare l'esame su uno dei seguenti testi:

- J.O. Jansson, The Economics of Services, 2nd Edition, Edward Elgar, 2013 (le prime tre parti)

- J.R. Bryson, P.W. Daniels, B. Warf, Service Worlds: people, organizations and technologies, Routledge, 2004 (primi 7 capitoli)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: http://www.economia.unige.it/index.php/il-dipartimento/personale/docenti-ad-economia/121-claudio-ferrari Mercoledì dalle 9.00 alle 10.30

Commissione d'esame

CLAUDIO FERRARI (Presidente)

ENRICO MUSSO

HILDA GHIARA

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, seminari, lavori di gruppo e presentazioni da parte degli studenti frequentanti

La frequenza non è obbligatoria

INIZIO LEZIONI

Le Lezioni inizieranno secondo il calendario pubblicato nel manifesto degli studi

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

Colloquio orale