SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

SCIENZA DELLE COSTRUZIONI

_
iten
Codice
90682
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 3° anno di 8714 INGEGNERIA CHIMICA (L-9) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/08
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA CHIMICA )
periodo
1° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso presenta i principi teorici fondamentali della meccanica su cui si basano la formulazione di problemi di analisi strutturale e relative tecniche operative di soluzione, finalizzate alla verifica e progettazione strutturale in campo elastico con il metodo delle tensioni ammissibili di strutture composte da travi e sistemi di travi.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso intende fornire le conoscenze di base necessarie per analizzare il comportamento meccanico di strutture composte da travi e sistemi di travi e per procedere al progetto e alla verifica delle stesse in ambito lineare.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Il corso intende fornire le seguenti conoscenze di base: (i) per la classificazione statica e cinematica dei sistemi di travi e per l’analisi dello stato di sollecitazione, di deformazione e di spostamento di travature elastiche soggette a condizioni di carico arbitrarie; (ii) per lo studio di un mezzo continuo deformabile tridimensionale in ambito lineare, secondo il modello di Cauchy, e per l'analisi del problema di De Saint Venant alla base della teoria tecnica della trave.

Modalità didattiche

Il corso si articola in 60 ore di lezione frontale, in cui si alternano fondamenti teorici ed esempi applicativi.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Cinematica e statica dei sistemi di corpi rigidi piani vincolati. Caratteristiche di sollecitazione nei sistemi di travi isostatici. Problema elastico per la trave piana rettilinea. Deformazioni e spostamenti nei sistemi di travi isostatici. Metodo delle forze e degli spostamenti per la soluzione delle travature iperstatiche. Continuo di Cauchy. Problema statico, problema cinematico, legame costitutivo elastico lineare e stato limite elastico, problema elastico per solidi deformabili. Problema di De Saint Venant e stati di sollecitazione fondamentali (forza normale, momento flettente, taglio e momento torcente). Verifiche di resistenza. Stabilità dell'equilibrio.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Vari indicati sul sito (aulaweb).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento.

Commissione d'esame

ILARIA MONETTO (Presidente)

ROBERTA MASSABO'

MARCO LEPIDI

LUIGI GAMBAROTTA

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso si articola in 60 ore di lezione frontale, in cui si alternano fondamenti teorici ed esempi applicativi.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni avranno inizio martedì 20 settembre alle ore 8:30.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame prevede lo svolgimento di una prova scritta seguita da un colloquio orale.

Modalità di accertamento

Durante le lezioni possono essere previste delle prove parziali.

ALTRE INFORMAZIONI

E' obbligatoria l'iscrizione online all'esame entro 10 giorni prima della data scelta.