IGIENE DEGLI ALIMENTI

IGIENE DEGLI ALIMENTI

_
iten
Codice
61769
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
4 cfu al 2° anno di 9015 BIOLOGIA MOLECOLARE E SANITARIA (LM-6) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/42
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (BIOLOGIA MOLECOLARE E SANITARIA )
periodo
2° Semestre

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso informa su: Sicurezza Alimentare: sistemi di monitoraggio e controllo. Contaminazioni microbiologiche e chimiche degli alimenti.Mezzi di conservazione degli alimenti: Fisici, biologici e chimici (additivi). Contaminazione microbica e mezzi di risanamento nel latte alimentare. Le allergie alimentari. La dieta mediterranea. Infezioni alimentari e tossinfezioni. Intossicazioni, avvelenamenti e infestazioni (Anisakis). Patologie emergenti (nv CJD, Coli O 104, Coli O 157). HACCP e normativa in vigore. Etichettatura dei prodotti alimentari e normativa europea

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Nell’ottica dell’inserimento del biologo nel mondo del lavoro il corso tratta i problemi igienici legati agli alimenti, il rischio ad essi connesso, fornisce gli elementi di valutazione della qualità dei processi produttivi in campo alimentare e le misure di prevenzione che vi possono essere applicate.

Modalità didattiche

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Sicurezza alimentare – Sistemi di monitoraggio e controllo – Direttive CEE, D.L. 155, “Pacchetto Igiene”.

Rischi emergenti in ambito alimentare

Contaminazioni microbiologiche degli alimenti

MTA: Infezioni, tossinfezioni, avvelenamenti e infestazioni

Patologie emergenti

Mezzi di conservazione degli alimenti: Fisici, biologici e chimici (additivi)

HACCP e normativa in vigore

Etichettatura dei prodotti alimentari e normativa europea

Contaminazione microbica e mezzi di risanamento nel latte alimentare

Aspetti igienici legati all’applicazione della dieta mediterranea

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • Igiene degli alimenti e nutrizione umana – Roggi G, Turconi G – Edizioni Mediche Scientifiche Internazionali – Roma
  • Recenti sviluppi di igiene e microbiologia degli alimenti – De Felip G – Edizione tecniche nuove
  • Igiene e tecnologia alimentare – Tiecco G – calderini Edagricole
  • A disposizione (scaricabili da Aula WEB) copia dei Power Point usati nelle lezioni

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

FERNANDA PERDELLI (Presidente)

ANNA MARIA SPAGNOLO

MARINA SARTINI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

A partire dal 20 febbraio 2017 (II Semestre)

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

IGIENE DEGLI ALIMENTI

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

La modalità di esame per la valutazione del raggiungimento da parte dello studente degli obiettivi prefissati avverrà con una verifica orale oltre alla presentazione in Power Point su un argomento a scelta concordato con la Docente

ALTRE INFORMAZIONI

La frequenza regolare è fortemente raccomandata, è inoltre indispensabile per poter accedere a visite presso strutture pubbliche e private.