ARCHITECTURES AND APPLICATIONS FOR TLC NETWORKS MODULE 2

ARCHITECTURES AND APPLICATIONS FOR TLC NETWORKS MODULE 2

_
iten
Codice
72302
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
5 cfu al 2° anno di 9271 MULTIMEDIA SIGNAL PROCESSING AND TELECOMM. NETWORKS (LM-27) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-INF/03
LINGUA
Inglese
SEDE
GENOVA (MULTIMEDIA SIGNAL PROCESSING AND TELECOMM. NETWORKS)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il modulo ha l'obiettivo di introdurre le tecniche di base per la valutazione delle prestazioni delle reti di telecomunicazioni e i modelli che stanno alla base dell'Ingegneria del Traffico nell'Internet. Comprende modelli basati sulle catene di Markov e elementi di teoria delle code.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

The course aims at providing theoretical and practical knowledge on modern telecomm network architectures and their control. In particular this part treats modeling and queueing network analysis of flows in multi-service IP networks, with emphasis on call admission control, bandwidth allocation and scheduling.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

All fine del corso, lo studente dovrebbe essere in grado di:

  • Comprendere la modelizzazione di semplici problemi di rete in termini di Catene di Markov a tempo continuo e discreteo e determinare la distribuzione di probabilità stazionaria e i princiapli indicatori prestazionali;
  • Modellare e risolvere problemi di rete con l'ausilio di code Markoviane (nascita-morte) con servente singolo o multiplo e buffer finito o infinito; 
  • Modellare e risolvere problemi di rete con la presenza di tempi di servizio con distribuzione statistica generica, con o senza vacanza del servente; 
  • Comprendere modelli a coda più complessi con ragionevole sforzo di approfondimento; 
  • Usare modelli analitici come possibile strumento di valutazione delle prestazioni, unitamente a modelli di simulazione e misure, nel progetto, nella gestione e nel controllo di reti di telecomunicazioni e in problemi di ingegneria del teletraffico. 

[NB: gli obiettivi formativi di dtteglio qui descritti differiscono da quelli genrali, provenienti da Unige Didattica e non modificabili, in quanto riposizionati in seguito alla riorganizzazione del Corso di Studi in Ingegneria delle Telecomunicazioni]

Modalità didattiche

Lezioni tradizionali (40 hours) e esperienze di laboratorio su modelli e misure di rete.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Metodi per la valutazione delle prestazioni di rete: modelli analitici, simulazione, misure sperimentali 
  • Modelli a livello di pacchetto e di flusso 
  • Elementi di teoria delle code: componenti di un sistema a coda, statistiche di ingresso e di servizio, risultati generali per code a buffer finito e infinito, Teorema di Little, notazione di Kendall 
  • Code Markoviane: arrivi Poissoniani, distribuzione esponenziale, distribuzione stazionaria per sistemi nascita-morte generali; M/M/1, M/M/1/K, M/M/m/m, M/M/m
  • Catene di Markov a tempo continuo e discreto 
  • M/G/1 e formula di Pollaczek-Kinchin; distribuzione di Pareto; M/G/1 con vacanza del server; code a priorità
  • Reti di code: reti di Jackson, ipotesi di indipendenza, formula di Kleinrock

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Materiale didattico su Aulaweb  (https://www.aulaweb.unige.it): F. Davoli, “Lecture Notes for the Courses of Telecommunication Networks – Queueing Theory and Teletraffic”.

La parte delle dispense per questo corso è quella riguardante: i) Elementi di teoria delle code, comprendenti code Markoviane e M/G/1, vacanza del server, code a priorità, e il contenuto delle due Appendici su catene di Markov e sulla distribuzione di Pareto, unitemente agli esempi di applicazione a sistemi di telecomunicazioni; ii) reti di code di Jackson e formula di Kleinrock.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Previo accordo con gli studenti.

Commissione d'esame

MARIO MARCHESE (Presidente)

FRANCO DAVOLI (Presidente)

IGOR BISIO (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni tradizionali (40 hours) e esperienze di laboratorio su modelli e misure di rete.

INIZIO LEZIONI

Secondo semestre.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

ARCHITECTURES AND APPLICATIONS FOR TLC NETWORKS MODULE 2

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto e orale (discussione dello scritto). Valutazioni periodiche durante il corso (test scritti).

Modalità di accertamento

Attraverso la soluzione di semplici problemi di modellizzazione e valutazione delle prestazioni.