LINGUA ARABA II

LINGUA ARABA II

_
iten
Codice
61292
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
9 cfu al 2° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

8 CFU al 1° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

8 CFU al 2° anno di 10177 SCIENZE INTERNAZIONALI E DELLA COOPERAZIONE (LM-52) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-OR/12
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
Annuale
propedeuticita

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento teorico e pratico-comunicativo della grammatica araba, con il supporto parallelo di corsi tenuti da collaboratori linguistici di madre lingua, persegue l’obiettivo di cui sopra e prepara il discente a sviluppare una seconda capacità fondamentale: l’espressione orale attraverso l’uso di enunciati scelti in base ai criteri della frequenza e della funzionalità, e usati in situazioni che esprimono realtà socio-culturali del mondo arabofono. Un corso di arabo parlato, parallelo a quello letterario standard, risulta alla luce degli avvenimenti internazionali una delle priorità nelle scelte curricolari per il raggiungimento di una competenza pragmatico-comunicativa: la realtà “diglossica”, ma anche “triglossica” arabofona richiede un particolare investimento nel settore.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Il corso intende completare e approfondire la conoscenza del sistema morfo-sintattico della lingua araba letteraria standard, e fornire allo studente le competenze necessarie alla comprensione, all'analisi, alla traduzione e alla riproduzione orale e scritta di testi di media lunghezza e di diverse tipologie.

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula e in laboratorio. Le lezioni del lettorato sono annuali e saranno tenute dalla Dott.ssa Lara Elma'ani secondo l'orario pubblicato nella scheda del corso. Le lezioni del modulo teorico si svolgeranno nel secondo semestre.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Morfologia e sintassi
- Il verbo concavo;
- Il verbo difettivo;
- Il verbo contratto;
- I nomi deverbali;
- I modi (congiuntivo, condizionale-iussivo, imperativo) del verbo;
- Le classi morfologiche del verbo;
- Le frasi relative e finali.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

- Ladikoff Guasto L., Ahlan: grammatica araba didattico-comunicativa, Carocci, Roma 2002;
- Luc-Willy Deheuvels, Grammatica araba. Manuale di arabo moderno con esercizi e cd audio per l'ascolto, Edizione italiana a cura di Antonella Ghersetti, Zanichelli, Bologna 2010 (2 volumi);
- Veccia Vaglieri L., Grammatica teorico-pratica della lingua araba, I.P.O., Roma 1937;
- Dahmash W., Scrivere l'arabo, Roma, Università La Sapienza, 2005;
- Manca A., Grammatica teorico-pratica di arabo letterario moderno, Associazione nazionale di amicizia italo-araba 2003;
- Mion G., La lingua Araba, Roma, Carocci, 2007;
- Al-Batal M., K. Brustad, A. Al-Tonsi, AL-Kitaab: A Textbook for Arabic, Part Two, Washington, Georgetown University Press, 1997.
- Tresso C.M., Il verbo arabo, Milano, Hoepli editore, 2001;
- Wehr H., A Dictionary of Modern written Arabic, London, Edited by J Milton Cowan, 6th edition;
- Vocabolario Arabo-Italiano, Roma, Istituto per L'Oriente (Pubblicazioni dell'IPO), 1993;
- Dizionario, Italiano-Arabo, Arabo-Italiano, Eros Baldissera, Bologna, Zanichelli, 1998;
- Altro materiale bibliografico (testi letterari scelti e materiale giornalistico) verrà indicato nel corso dell'anno accademico.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento di dott. Nasser Ismail si svolge il martedì dalle h 11.00 alle h 13.00 presso la sede della Sezione di Arabistica.

Commissione d'esame

NASSER AHMED ISMAIL AHMED (Presidente)

LARA MANNI

MANUELA ELISA GIOLFO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula e in laboratorio. Le lezioni del lettorato sono annuali e saranno tenute dalla Dott.ssa Lara Elma'ani secondo l'orario pubblicato nella scheda del corso. Le lezioni del modulo teorico si svolgeranno nel secondo semestre.

INIZIO LEZIONI

 

 

Le lezioni del modulo teorico di Lingua araba II dell'anno accademico 2016/2017 avranno inizio il 21 febbraio 2017 secondo il seguente orario:

Martedì       ore  13-14   Aula M

Mercoledì   ore  09-11  Aula Magna


Le lezioni del lettorato di Lingua araba II dell'anno accademico 2016/2017 saranno tenute dalla Dott.ssa Lara Elma'ani e avranno inizio il 10 ottobre 2016 secondo il seguente orario:

Lunedì        ore 17-19   aula IV  Balbi 5

Mercoledì   ore  16-19  aula VI  Balbi 5

ESAMI

Modalità d'esame

Prova scritta: verifica della conoscenza degli argomenti trattati nel modulo teorico e nel lettorato;

Prova orale: verifica della conoscenza degli argomenti trattati nel modulo teorico e nel lettorato.

Modalità di accertamento

I risultati di apprendimento acquisiti dallo studente sono verificati e accertati mediante un esame scritto e un altro orale che consentono di acquisire i crediti previsti per l'insegnamento. Tutti i contenuti trattati nell’ambito dell’insegnamento possono essere oggetto di valutazione. I contenuti della prova di esame corrispondono ai suddetti contenuti. L’esame verifica che i risultati di apprendimento attesi siano stati effettivamente acquisiti dagli studenti attraverso una serie di quesiti, mirati ad accertarne le competenze.