PROCESSI CHIMICI E TECNOLOGIE PULITE (4 CFU)

PROCESSI CHIMICI E TECNOLOGIE PULITE (4 CFU)

_
iten
Codice
61428
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
4 cfu al 3° anno di 8757 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE (L-27)
4 CFU al 1° anno di 9018 SCIENZE CHIMICHE (LM-54)
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
CHIM/04
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE )
periodo
2° Semestre
propedeuticita

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso è focalizzato sulle strategie di prevenzione (piuttosto che trattamento) dell’inquinamento, con particolare attenzione ai principi della Green Chemistry. Vengono inoltre forniti gli strumenti di analisi fondamentali per valutare l’impatto ambientale di un prodotto o di un processo in tutto il suo ciclo di vita. Attraverso alcuni case study si esemplifica come le procedure acquisite possono essere applicate per migliorare le prestazioni ambientali.

Modalità didattiche

Lezioni frontali. Inoltre materiale di studio in aulaweb.

PROGRAMMA/CONTENUTO

 

Parte introduttiva
Problemi ambientali.
Evoluzione dell'approccio: dal trattamento alla prevenzione dell'inquinamento.
Sviluppo sostenibile.
Aspetti legislativi: il regolamento REACH come driver per riprogettare i processi di produzione.

Parte I
Valutazione dell'impatto ambientale di un prodotto (correlazioni struttura-proprietà, previsioni sul destino ambientale, individuazione delle vie di esposizione, valutazione del rischio).
Ciclo di vita di un prodotto e di un processo e sua valutazione.
Green Chemistry: definizione e obiettivi. Nuove metriche.
Progettazione di prodotti intrinsecamente sicuri.
Uso di SAR e QSAR.

Parte II
Progettazione di processi a ridotto impatto ambientale.
Linee guida per la selezione di: materie prime, catalizzatori , solventi, metodi di sintesi.
Valutazione della performance ambientale delle operazioni unitarie più importanti.
Generalità sulla Process Intensification come strumento per il miglioramento delle prestazioni delle apparecchiature chimiche.

DOCENTI E COMMISSIONI

Camilla Costa

su appuntamento

Commissione d'esame

ALDO BOTTINO

ANTONIO COMITE

CAMILLA COSTA (Presidente)

ALBERTO SERVIDA

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali. Inoltre materiale di studio in aulaweb.

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

La Commissione è costituita da almeno due componenti di cui uno è il responsabile dell’insegnamento. L'esame orale ha una durata di circa un'ora.
Con queste modalità, la Commissione è in grado di verificare il conseguimento degli obiettivi formativi dell'insegnamento.
Nel caso in cui questi non fossero raggiunti, lo studente è invitato ad approfondire lo studio richiedendo anche eventuali spiegazioni aggiuntive al docente responsabile.