DIRITTO DELLA SICUREZZA SOCIALE

iten
Codice
84274
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
6 cfu al 3° anno di 7995 GIURISPRUDENZA (LMG/01) GENOVA

6 cfu al 5° anno di 7996 GIURISPRUDENZA (LMG/01) IMPERIA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (GIURISPRUDENZA)
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il diritto della sicurezza sociale studia le leggi che regolano lo stato sociale, fornendo protezione ai cittadini in condizione di bisogno. le funzioni fondamentali sono l'assistenza sociale, fondata sul principio di solidarietà, e la previdenza sociale, informata ad un più complesso contemperamento tra principio lavorista e principio di solidarietà. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

approfondimento sul piano giuridico del tema della sicurezza

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Il corso ha quale obiettivo l'acquisizione di una approfondita conoscenza delle tematiche afferenti il diritto della sicurezza sociale, con particolare riferimento ai principi costituzionali, alle problematiche del finanziamento del sistema previdenziale e all'apprendimento delle regole giuridiche di accesso agli strumenti di protezione sociale. 

Risultati d'apprendimento previsti: individuazione e comprensione degli istituti giuridici - previdenziali e assistenziali - che governano il sistema della sicurezza sociale, con conseguente capacità dello studente di acquisire il linguaggio tecnico della disciplina, di sviluppare la capacità di approfondire le tematiche della materia e di acquisire la tecnica e la capacità per interpretare la normativa previdenziale

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione allo studio del diritto della sicurezza sociale. Previdenza, assistenza e sicurezza sociale. Il diritto della sicurezza sociale nella Costituzione. Il ruolo della Corte Costituzionale. Il principio di solidarietà. Regime tecnico della ripartizione e solidarietà intergenerazionale. Logica assicurativa e logica solidaristica. Il diritto della sicurezza sociale della crisi: dalle riforme degli anni novanta al Jobs act. Rapporto giuridico previdenziale e principio di automaticità delle prestazioni. Finanziamento della sicurezza sociale e rapporto contributivo. Inadempimento dell’obbligo contributivo e sistema sanzionatorio. La tutela della vecchiaia. La previdenza complementare. La tutela contro la disoccupazione. La tutela per l’inabilità e l’invalidità da rischio comune. La tutela per gli infortuni e le malattie professionali. La tutela della salute. La tutela della famiglia e della genitorialità. La tutela per l’insolvenza del datore di lavoro. La tutela contro la povertà e il rischio di esclusione sociale.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Libro di testo per gli studenti frequentanti

- Persiani Mattia, D’Onghia Madia, Fondamenti del diritto della previdenza sociale, Giappichelli, 2016 (ca. 320)


Libro di testo e materiali di lettura per gli studenti non frequentanti 

Libro di testo:

  • Persiani Mattia, D’Onghia Madia, Fondamenti del diritto della previdenza sociale, Giappichelli, 2016 (ca. 320)

Materiali di lettura:

  • Somaini Eugenio, Sicurezza sociale, Enciclopedia delle scienze sociali Treccani, in treccani.it, 1997 (35)
  • Persiani Mattia, Crisi economica e crisi del welfare State, in Giornale di diritto del lavoro e di relazioni industriali, 2013, 641- 663 (23) e in aidlass.it
  • Alaimo Anna, Ricollocazione dei disoccupati e politiche attive del lavoro. Promesse e premesse di security nel Jobs act, in csdl.lex.unict.it (25)
  • Valeriani Antonella, I limiti costituzionali alla revisione delle pensioni: le prospettive per il futuro, in bollettinoadapt.it, 2014 (22)
  • Cinelli Maurizio, Nota a sentenza Corte Costituzionale n. 70/2015, in csdl.lex.unict.it (7)

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

PIETRO CAPURSO (Presidente)

ALBERTO ASTENGO

DANIELA DEL DUCA

GISELLA DESIMONE

MARCO NOVELLA

ORSOLA RAZZOLINI

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

I SEMESTRE dal 19 settembre al 9 dicembre 2016 (12 settimane)
II SEMESTRE dal 1° marzo al 19 maggio 2017 (12 settimane)



 

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L’esame consiste in un colloquio orale costituito in linea di massima da 4-5 domande sulle diverse parti del programma.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
31/05/2017 16:30 GENOVA Orale
14/06/2017 16:30 GENOVA Orale
28/06/2017 16:30 GENOVA Orale
12/07/2017 16:30 GENOVA Orale
12/09/2017 16:30 GENOVA Orale