SEMINARIO: APPROFONDIMENTI IN RIABILITAZIONE COGNITIVA

SEMINARIO: APPROFONDIMENTI IN RIABILITAZIONE COGNITIVA

_
iten
Codice
88649
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
2 cfu al 2° anno di 9286 TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA (L/SNT2) GENOVA
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Il modulo si propone di offrire allo studente ulteriori conoscenze inerenti la riabilitazione cognitiva in ambito riabilitativo psichiatrico, con particolare riferimento alla valutazione neurocognitiva e alla metacognizione. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere le basi teoriche, le tecniche cognitive-comportamentali e sviluppare la capacità per la loro applicazione nella riabilitazione psichiatrica, approfondendo la conoscenza dell'organizzazione dei servizi territoriali e del lavoro di rete, dei principali trattamenti riabilitativi basati sull'efficacia e sull'evidenza scientifica, tra cui Social Skill Training, Problem Solving, IPT (Terapia psicologica integrata) e Trattamenti psicoeducativi, oltre che della metodologia d'intervento riabilitativo precoce in psichiatria.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Approfondire competenze teoriche specifiche sul trattamento riabilitativo del deficit cognitivo secondo il paradigma cognitivo-comportamentale

Conoscere il modello di intervento metacognitivo

Acquisire competenze teoriche relative all’importanza della valutazione neurocognitiva in fase di assessment 

Acquisire conoscenze di base su alcuni strumenti di valutazione neurocognitiva standardizzata

Saper applicare i risultati della ricerca in campo riabilitativo al fine di migliorare la qualità degli interventi

Dimostrare la capacità di coltivare i dubbi e tollerare le incertezze derivanti dalla necessaria integrazione dello studio con l'attività pratica, quale fonte di nuovi apprendimenti

Acquisire la capacità di colloquiare e di presentare correttamente le proprie conoscenze scientifiche e culturali, servendosi della metodologia espositiva più appropriata 

Modalità didattiche

Lezioni frontali, con spazi di confronto/esercitazione con gli studenti e supporto di slide

PROGRAMMA/CONTENUTO

- ST: esemplificazione del metodo in DBT 

- Valutazione del deficit cognitivo

- Strumenti per la valutazione generale e specifica delle funzioni neurocognitive e metacognitive

- ToM, cenni

- La Metacognizione, cenni

- Riabilitazione metacognitiva: esemplificazione del trattamento di Moritz

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Non saranno rese disponibili le slide. 

Gli studenti, oltre a quanto espresso nelle lezioni, possono  implementare la conoscenza attraverso i seguenti testi e articoli di approfondimento consigliati:

- S. Moritz et al. “Trattamento metacognitivo per pazienti con schizofrenia” (2015) -VanHam Campus Press  

- C. Eichner, F. Berna “Acceptance and Efficacy of Metacognitive Training (MCT) on Positive Symptoms and Delusions in Patients With Schizophrenia: A Meta-analysis Taking Into Account Important Moderators” - Schizophrenia Bulletin Advance Access published January 8, 2016

- R. Famulari, M. Quattropani (2015) “Metacognizione, neuropsicologia e riabilitazione psichiatrica. Un metodo per il trattamento di gruppo nella schizofrenia” - Accademia University Press

- M. M. Linehan “Trattamento cognitivo comportamentale del disturbo borderline” volumi I e II, Raffaello Cortina Editore, 2011 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Martedì dalle 8.30 alle 9.30, previo appuntamento ed accordo via e-mail col docente (vedasi indirizzo di seguito indicato).  Disponibilità a ricevere gli studenti anche in altre giornate ed orari, sempre su appuntamento, previa richiesta al termine delle singole lezioni e/o all'indirizzo mail debora.parigi@hsanmartino.it  

Ricevimento: Martedì dalle 8.30 alle 9.30, previo appuntamento ed accordo via e-mail col docente (vedasi indirizzo di seguito indicato).  Disponibilità a ricevere gli studenti anche in altre giornate ed orari, sempre su appuntamento, previa richiesta al termine delle singole lezioni e/o all'indirizzo mail debora.parigi@hsanmartino.it  

Commissione d'esame

MARCELLA MACCAGNO (Presidente)

VITALBA CASTROGIOVANNI

ROBERTO POZZAR

DEBORA PARIGI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, con spazi di confronto/esercitazione con gli studenti e supporto di slide

INIZIO LEZIONI

Secondo semestre

ESAMI

Modalità d'esame

Colloquio orale inerente i contenuti espressi a lezione 

Modalità di accertamento

Saranno oggetto di valutazione il grado di conoscenza dei contenuti inerenti il modulo. Si valuterà inoltre la capacità di approccio critico alle conoscenze acquisite e di integrazione tra le stesse, così come la capacità di colloquiare e di presentare correttamente le proprie conoscenze scientifiche, con linguaggio tecnico appropriato.