MALATTIE INFETTIVE

MALATTIE INFETTIVE

_
iten
Codice
87043
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
1 cfu al 2° anno di 9276 INFERMIERISTICA (L/SNT1) GE GALLIERA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/17
LINGUA
Italiano
SEDE
GE GALLIERA (INFERMIERISTICA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Conoscenza degli aspetti principali della diagnosi, la presentazione clinica e la profilassi delle maggiori patologie di origine infettiva. Particolare attenzione verrà posta sulle problematiche di infezioni correlate alle pratiche assistenziali e modalità di prevenzione della trasmissione delle malattie infettive in ambito ospedaliero

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Pianificare gli interventi di prevenzione assistenza e riabilitazione riferite ai principali Problemi Prioritari di Salute.

Modalità didattiche

Lezioni frontali in Aula

PROGRAMMA/CONTENUTO

Introduzione alle malattie infettive: impatto globale, definizioni di malattie infettive, contagiosità, vie di trasmissione.

Infezioni associate alle pratiche assistenziali, definizioni, incidenza, esempi, prevenzione, con particolare attenzione alle infezioni del torrente ematico associate ai cateteri venosi centrali, infezione associate al catetere vescicale, ed infezione da Clostridium difficile.

Sepsi e shock settico. Gestione del paziente critico.

Meningite, encefalite. Polmonite. Tubercolosi.

Infezione da HIV e patologie opportunistiche. Altre malattie sessualmente trasmesse.

Malattie esantemiche (varicella, morbillo, rosolia, scarlattina).

Tetano. Botulismo.

Infezioni della cute e dei tessuti molli. Osteomieliti.

Epatiti virali. Infezioni gastrointestinali.

Rischio infettivo nel paziente immunocompromesso.

Malaria ed altre infezioni tropicali.

Infection control, lavaggio delle mani, tipi di misure di isolamento.

Antibioticoresistenza e antimicrobial stewardship.

Rischio biologico.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

 

1.Manuale di Malattie Infettive, seconda edizione 2015, Autori: Mauro Moroni, Spinello Antinori, Vincenzo Vullo

2. Dal testo Smeltzer Susanne C.-Bare Brenda G.-Hinkle Janice L. BRUNNER SUDDARTH ” Infermieristica Medico Chirurgica” Volume 1 e 2 - Casa editrice Ambrosiana , IV edizione, Milano 2010

Estrapolare i seguenti argomenti

Concetti e sfide nella gestione dell'assistito: Shock e insufficienza multisistemica

Funzione immunologica: Assistenza a persone affette da immunodeficienza - Assistenza a persone con infezione da HIV e AIDS

Altri problemi acuti: Assistenza a persone affette da malattie infettive

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

LOREDANA SASSO (Presidente)

VINCENZO SAVARINO

FRANCESCA SCORDAMAGLIA

LUCIA VASSALINI

CLAUDIO VISCOLI

ALESSANDRA RUBAGOTTI

TOMMASO REGESTA

ROBERTA CENTANARO

DANIELE FARININI

MAURIZIO MIGLINO

ELIZABETH DHOLLY PELLISSERY PAUL

LUCIA BACIGALUPO

DIEGO FERONE

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali in Aula

ESAMI

Modalità d'esame

Test in modalità informatica: L'esame relativo alla parte clinica del corso integrato consta di  48 domande a risposta multipla, 6 per ogni insegnamento.

 

LAP:  3 risposte corrette sulle 6 domande di ogni insegnamento

 

L'esame relativo alla parte clinica del Corso integrato Infermieristica per problemi prioritari di salute può essere sostenuto solo dopo aver sostenuto con profitto l'esame di Infermieristica nella gestione dei problemi di salute cronici

Modalità di accertamento

Le domande del quiz sono sviluppate con la finalità di valutare l’apprendimento cognitivo delle conoscenze

di base sulle tematiche affrontate in aula