LETTERATURA E CULTURA INGLESE III

LETTERATURA E CULTURA INGLESE III

_
iten
Codice
65306
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
9 cfu al 3° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA

9 CFU al 2° anno di 8459 STORIA (L-42) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/10
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
2° Semestre

PRESENTAZIONE

Questo corso di 54 ore (insegnato in modalità intensiva, secondo semestre) introduce ad aspetti e problematiche della produzione letteraria inglese del Cinquecento-primo Seicento, con particolare attenzione al teatro shakespeariano (Amleto), e allo sviluppo della forma sonetto (da Wyatt a Shakespeare).

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

I corsi mirano a fornire agli studenti una conoscenza di base dello sviluppo della civiltà letteraria e culturale britannica dal Rinascimento al Novecento con particolare riguardo allo sviluppo della narrativa moderna, alle tematiche post-coloniali, e a quelle del modernismo e post-modernismo novecenteschi.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Lo studente che ha frequentato questo corso e studiato i materiali proposti conosce in modo approfondito aspetti e problematiche del teatro e della poesia rinascimentale. Conosce in modo analitico le opere di alcuni autori, ne sa descrivere le principali caratteristiche formali e sa collegarle a precisi contesti storici e culturali.

Modalità didattiche

Il corso prevede lezioni frontali (54 ore: 5 ore alla settimana), impartite nel secondo semestre. Alcune ore potranno essere dedicate ad attività di tipo seminariale (se ci sarà interesse da parte degli studenti frequentanti). La frequenza è vivamente consigliata. Per gli studenti impossibilitati a frequentare verrà definito un programma d'esame con specifiche letture integrative.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso si propone di introdurre gli studenti allo studio del Rinascimento inglese. La prima parte del corso (prime 36 ore) è volta ad analizzare le caratteristiche del teatro elisabettiano, fornendo preliminarmente informazioni sul suo contesto storico-culturale, per poi approdare all'analisi di Hamlet, di William Shakespeare. Le lezioni della parte conclusiva del corso (18 ore riservate agli studenti che scelgano l'opzione 9 CFU) offriranno una panoramica dello sviluppo della sonettistica dell'epoca Tudor.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Tutti gli studenti dovranno leggere W. Shakespeare, Hamlet (l'edizione di riferimento è quella BUR, a cura di K. Elam), oltreché le poesie, i materiali critici e di supporto che verranno indicati nel corso delle lezioni, e messi a disposizione in aulaweb e/o in biblioteca.
In sede di esame, tutti gli studenti dovranno dimostrare di conoscere, a livello manualistico, la storia della letteratura inglese dal Cinquecento al Settecento. A tale fine il testo di riferimento è: L. M. Crisafulli e K. Elam, Manuale di letteratura e cultura inglese, Bononia UP, 2009, pp. 19-179. A completamento della preparazione è richiesta la lettura (in inglese o in italiano) di un romanzo a scelta tra Daniel Defoe, Robinson Crusoe e Samuel Richardson, Pamela.

Per gli studenti di madrelingua straniera che non sappiano leggere l'italiano verrà individuato un manuale sostitutivo in lingua inglese.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Per informazioni relative all'orario di ricevimento della Prof. Villa si veda la bacheca della pagina personale della docente: http://www2.lcm.unige.it/wp/?post_type=dipendente&p=2086

Commissione d'esame

LUISA VILLA (Presidente)

GIUSEPPE SERTOLI

STEFANIA MICHELUCCI

LAURA COLOMBINO

MARIA RITA CIFARELLI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso prevede lezioni frontali (54 ore: 5 ore alla settimana), impartite nel secondo semestre. Alcune ore potranno essere dedicate ad attività di tipo seminariale (se ci sarà interesse da parte degli studenti frequentanti). La frequenza è vivamente consigliata. Per gli studenti impossibilitati a frequentare verrà definito un programma d'esame con specifiche letture integrative.

INIZIO LEZIONI

Orario:

mercoledì 13-15, aula L (polo didattico, via delle Fontane)

giovedì 14-16, aula L (polo didattico, via delle Fontane)

venerdì 10-11, aula L (polo didattico, via delle Fontane) 

Inizio lezioni: 22 febbraio

ESAMI

Modalità d'esame

La prova d’esame da 9 CFU (durata complessiva: 4 ore) sarà scritta per tutti gli studenti e consisterà in un questionario con domande a risposte aperte sul contesto storico-culturale, sul materiale critico e sui testi studiati, oltreché sulla storia letteraria (manuale Crisafulli-Elam) e altre letture obbligatorie. La prova potrà essere svolta in italiano o in inglese a discrezione dello studente, che avrà cura di scegliere la lingua in cui è in grado di esprimersi più compiutamente. 
La prova di esame da 6 CFU (della durata di 3 ore) non prevede domande sulla seconda parte del programma (Sonetto).

Modalità di accertamento

I questionari di esame prevedono domande aperte su tutti gli aspetti del programma (il periodo storico, i contesti culturali, le correnti letterarie, i principali autori), volte a verificarne conoscenza e comprensione; include inoltre il commento guidato di estratti dalle opere che sono oggetto di studio. Tramite questo tipo di esercizio viene testata la capacità dello studente di riconoscere le principali caratteristiche formali dei singoli testi, e di riferirle ai vari contesti storico-culturali, oltreché di utilizzare gli spunti di riflessione forniti dai materiali critici proposti.

ALTRE INFORMAZIONI

Iscrizione alle prove d'esame: online sul sito di Ateneo
Iscrizione al corso: tramite registrazione in aulaweb (in particolare, è MOLTO IMPORTANTE che gli studenti non frequentanti si iscrivano al corso in aulaweb, dove verranno via via inserite tutte le informazioni sul programma, un esempio di questionario di esame, e alcuni dei materiali utili per la preparazione).

Gli studenti destinatari del corso sono gli studenti del terzo anno di Lingue e culture moderne, che abbiano in carriera l'esame di Letteratura e cultura inglese III (6 o 9 CFU).
Il corso è aperto agli studenti dei CdS in Lettere, Filosofia, Arte, Storia, ecc. che abbiano inserito nel piano di studi tale esame: per questa tipologia di studenti, nei limiti del possibile, si cercherà di definire una bibliografia critica prevalentemente in lingua italiana.
Gli studenti fuori corso che avessero già sostenuto un esame con la medesima docente sul Rinascimento inglese dovranno obbligatoriamente contattarla per verificare se sia possibile per loro sostenere un secondo esame su programma parzialmente modificato.
Questo programma è valido fino a luglio 2018.