NEFROLOGIA

NEFROLOGIA

_
iten
Codice
67359
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
1 cfu al 2° anno di 9284 PODOLOGIA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/14
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (PODOLOGIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere le nozioni base di infermieristica generale e clinica (contatto col paziente, principi di assistenza ospedaliera e domiciliare al paziente allettato). Acquisire cognizioni di medicina d’urgenza. Acquisire nozioni di clinica e in particolare l’approccio al paziente con problemi di medicina interna. Apprendere l’iter diagnostico (anamnesi, esame obiettivo, esami di laboratorio) e acquisire nozioni sulle patologie d’organo e metaboliche. Conoscere patologie renali e dialisi. Conoscere la relazione tra apparato locomotore e odontostomatologia (catene muscolari e postura) e tra apparato locomotore ed apparato visivo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Conoscenza dei criteri di identificazione e classificazione delle malattie renali e specificamente della malattia renale cronica. Concetti generali della fisiopatologia della malattia renale, con particolare riferimento alla nefropatia diabetica, dellasua storia naturale e del suo impatto dal punto di vista podologico.Patogenesi e clinica della nefropatia diabetica e suo approccio terapeutico. Il ruolo e i compiti del podologo nella gestione del paziente podologico affetto da malattia renale cronica.

Al termine delle lezioni lo studente sarà in grado di conoscere i criteri per la definizione della malattia renale cronica, i percorsi diagnostico-terapeutici per la sua gestione clinica ele principali strategie di intervento.

Modalità didattiche

Lezione frontale in aula con presentazione di diapositive

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

CRITERI DI DEFINIZIONE DELLA MALATTIA RENALE

Il filtrato glomerulare

L’escrezione urinaria di albumina (micro-albuminuria; macro-albuminuria)

Classificazione della malattia renale cronica in stadi

 

PATOGENESI DELLE MALATTIE RENALI

Meccanismi di danno renale

Storia naturale della malattia renale

 

RENE e DIABETE

Epidemiologia del DM

Epidemiologia della malattia renale diabetica

Storia naturale della malattia renale diabetica

Ruolo della prevenzione della malattia renale diabetica

Trattamento della malattia renale e specificamente della malattia renale diabetica

 

 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Comprehensive ClinicalNephrology 4^ edizione italiana

Floege J, Johnson RJ, Feehally J

Elsevier Saunders ed.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

FRANCESCO TORRE

GIORGIO LUCIANO VIVIANI

ANNAMARIA BAGNASCO

ERNESTO PAOLETTI

Letizia Canepa

DANIELE CHIESA

STEFANIA RASPINO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezione frontale in aula con presentazione di diapositive

 

INIZIO LEZIONI

30 Novembre 2016

 

 

ESAMI

Modalità d'esame

 

L’esame viene preceduto da una prova scritta basata su test a risposta multipla, e seguito da una prova orale. L’esame sarà valutato in trentesimi con il superamento dello stesso all’acquisizione di un punteggio pari ad almeno 18/30.

 

 

 

 

Modalità di accertamento

L’esame è sviluppato con la finalità di valutare l’apprendimento cognitivo delle conoscenze di base in nefrologia. L’esame permetterà di verificare il raggiungimento dei risultati di apprendimento previsti attraverso la valutazione critica delle conoscenze acquisite nonché attraverso la capacità del candidato di ottenere soluzioni di specifici problemi nefrologici in ambito podologico.