MEDICINA D’URGENZA E PRIMO SOCCORSO

MEDICINA D’URGENZA E PRIMO SOCCORSO

_
iten
Codice
67356
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
1 cfu al 2° anno di 9284 PODOLOGIA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/09
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (PODOLOGIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Insegnamento interattivo tramite diapositive e filmati di problematiche di Primo Soccorso e delle principali condizioni patologiche della Medicina Interna.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere le nozioni base di infermieristica generale e clinica (contatto col paziente, principi di assistenza ospedaliera e domiciliare al paziente allettato). Acquisire cognizioni di medicina d’urgenza. Acquisire nozioni di clinica e in particolare l’approccio al paziente con problemi di medicina interna. Apprendere l’iter diagnostico (anamnesi, esame obiettivo, esami di laboratorio) e acquisire nozioni sulle patologie d’organo e metaboliche. Conoscere patologie renali e dialisi. Conoscere la relazione tra apparato locomotore e odontostomatologia (catene muscolari e postura) e tra apparato locomotore ed apparato visivo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Acquisire le conoscenze e saper mettere in atto le manovre per il trattamento dell’arresto cardiocircolatorio con defibrillatore semiautomatico esterno.

Conoscenze e manualità tecniche del primo soccorso in caso di ferite, emorragie, ustioni e traumi.

Riconoscere le presentazioni cliniche più comuni delle principali condizioni patologiche in Medicina Interna

Modalità didattiche

- Lezioni frontali con diapositive.

- Lezioni interattive, con correlazioni alle conoscenze anatomiche e fisiopatologiche già in possesso dagli studenti.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Primo soccorso e iniziale trattamento dell’arresto cardiocircolatorio, con nozioni sul defibrillatore semiautomatico esterno.

Conoscenze e manualità tecniche del primo soccorso in caso di ferite, emorragie, ustioni e traumi.

Dispnea

Dolore toracico (eziopatogenesi, elementi di elettrocardiografia, monitoraggio e.c.g. ed enzimatico, basi terapeutiche della cardiopatia ischemica)

Perdita di coscienza (sincope, crisi epilettica, coma, pseudo-coma)

Shock (cardiogeno, ipovolemico, anafilattico, settico, neurogeno)

Emergenza ipertensiva

Trombosi-tromboembolismi

Addome acuto

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Medicina Interna per Scienze Infermieristiche di R. Antonelli Incalzi, Piccin;

Medicina Interna per scienze infermieristiche di Renato Massini, Quinta edizione, Mc Graw Hill Education;

 

in alternativa potranno essere consultati i capitoli, corrispondenti al programma, dei: “Principi di Medicina interna” di Harrison

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Appuntamento a mezzo contatto mail (f.torre@unige.it)

Commissione d'esame

FRANCESCO TORRE

GIORGIO LUCIANO VIVIANI

ANNAMARIA BAGNASCO

ERNESTO PAOLETTI

Letizia Canepa

DANIELE CHIESA

STEFANIA RASPINO

LEZIONI

Modalità didattiche

- Lezioni frontali con diapositive.

- Lezioni interattive, con correlazioni alle conoscenze anatomiche e fisiopatologiche già in possesso dagli studenti.

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto, Orale