SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE

SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE

_
iten
Codice
67355
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
1 cfu al 2° anno di 9284 PODOLOGIA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/45
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (PODOLOGIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Le principali evidenze scientifiche sull'assistenza infermieristica in ambito podologico. Le pubblicazioni scientifiche sugli esiti degli interventi multiprofessionali.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere le nozioni base di infermieristica generale e clinica (contatto col paziente, principi di assistenza ospedaliera e domiciliare al paziente allettato). Acquisire cognizioni di medicina d’urgenza. Acquisire nozioni di clinica e in particolare l’approccio al paziente con problemi di medicina interna. Apprendere l’iter diagnostico (anamnesi, esame obiettivo, esami di laboratorio) e acquisire nozioni sulle patologie d’organo e metaboliche. Conoscere patologie renali e dialisi. Conoscere la relazione tra apparato locomotore e odontostomatologia (catene muscolari e postura) e tra apparato locomotore ed apparato visivo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Descrivere le principali metodologie per la lettura critica degli articoli scientifici.

Analizzare i principali esiti assistenziali in ambito podologico. 

Modalità didattiche

Lezioni frontali: sessioni interattive, lavori a piccoli gruppi, lavori individuali di analisi critica

PROGRAMMA/CONTENUTO

La formulazione del quesito di ricerca delle fonti. La consultazione delle banche dati e delle riviste scientifiche. Le pubblicazioni sugli esiti sensibili all'assistenza infermieristica in ambito podologico.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Articoli scientifici forniti dal docente

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Si riceve su appuntamento via mail: annamaria.bagnasco@unige.it

Commissione d'esame

FRANCESCO TORRE

GIORGIO LUCIANO VIVIANI

ANNAMARIA BAGNASCO

ERNESTO PAOLETTI

Letizia Canepa

DANIELE CHIESA

STEFANIA RASPINO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali: sessioni interattive, lavori a piccoli gruppi, lavori individuali di analisi critica

ESAMI

Modalità d'esame

Orale: discussione di articoli scientifici.

Modalità di accertamento

Valutazione della capacità di analisi e riflessione critica sulle letture.