PROTESI DENTARIA

PROTESI DENTARIA

_
iten
Codice
67276
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
5 cfu al 5° anno di 8746 ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA (LM-46) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/28
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA )
moduli
Questo insegnamento è composto da:

PRESENTAZIONE

La Protesi Dentaria è quella branca dell’Odontoiatria che si occupa della ricostruzione di elementi dentari compromessi e della sostituzione di elementi dentari mancanti in pazienti parzialmente e totalmente edentuli.

In particolare, il corso di Protesi Dentaria che si svolge nel I semestre del V anno del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria riguarda principalmente la protesi fissa su denti naturali e prevede 30 ore di lezioni frontali e 20 ore di tirocinio pre-clinico. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisizione delle conoscenze teorico-pratiche necessarie a porre diagnosi nel paziente parzialmente edentulo e a progettare e realizzare una protesi parziale o totale fissa su denti naturali

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Si rimanda ai singoli moduli facenti parte del presente Corso 

Modalità didattiche

Il corso prevede 30 ore di lezioni frontali e 20 ore di tirocinio pre-clinico. Per i dettagli si rimanda ai singoli moduli facenti parte del presente Corso 

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Si rimanda ai singoli moduli facenti parte del presente Corso 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • Preti G. Riabilitazione protesica. UTET 2003
  • Massironi D, Pascetta R, Romeo G. Estetica e precisione. Quintessenza Ed 2004
  • Fradeani M. Trattamento protesico. Quintessenza Ed 2004
  • Magne P, Belser U. Restauri adesivi in ceramica dei denti anteriori. Quintessenza Ed 2003

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Previo appuntamento con il docente Indirizzo email: paolopera@unige.it

Ricevimento: Su appuntamento maria.menini@unige.it

Commissione d'esame

PAOLO PERA (Presidente)

ANGELO GAMALERO

PAOLO PESCE

MARIA MENINI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso prevede 30 ore di lezioni frontali e 20 ore di tirocinio pre-clinico. Per i dettagli si rimanda ai singoli moduli facenti parte del presente Corso 

 

INIZIO LEZIONI

Ottobre 2016

ESAMI

Modalità d'esame

Colloquio orale e realizzazione di una relazione scritta completa di documentazione fotografica dell’attività svolta nel corso del tirocinio pratico

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento verranno dati nel corso delle lezioni.

L’esame orale verterà principalmente sugli argomenti trattati nel corso delle lezioni frontali e avrà lo scopo di valutare non soltanto se lo studente ha raggiunto un livello adeguato di conoscenze, ma anche se ha acquisito la capacità di analizzare criticamente problemi clinici che potrebbero essere presentati nel corso dell’esame. Verrà anche richiesto allo studente di presentare un elaborato scritto completo di documentazione fotografica dell’attività svolta nel corso del tirocinio pratico.

Lo studente dovrà anche dimostrare di aver acquisito la capacità di descrivere un piano di cura protesico in modo chiaro e con una terminologia corretta.