MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA IN NEUROSCIENZE

MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA IN NEUROSCIENZE

_
iten
Codice
67052
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
2 cfu al 2° anno di 9297 TECNICHE ORTOPEDICHE (L/SNT3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/34
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICHE ORTOPEDICHE)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Presentazione dei principali quadri di riabilitazione neurologica identificando i percorsi riabilitativi ed i progetti riabilitativi derivanti

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Acquisire le principali conoscenze e competenze sulle patologie neurologiche e neurochirurgiche dell'età evolutiva ed adulta, in particolare sui principi e metodi di riabilitazione in ambito neurologico.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Identificare i diversi quadri clinici per proporre il percorso ausili maggiormente idoneo

Descrivere le caratteristiche degli ausili più adatti ai singoli quadri neuromotori

Identificare il ruuolo del tecnico ortopedico nel percorso prescrittivo di un ausilio

Fornire principi generali di riabilitazione applicati alla clinica

Modalità didattiche

Lezioni interattive, lavoro a piccoli gruppi, esercitazioni

PROGRAMMA/CONTENUTO

• Le Neuropatie Periferiche Ereditarie

• Le Patologie Neuromuscolari

• Le Patologie Neurodegenerative

• SLA e trattamento riabilitativo

• La CAA

• Le Patologie Infiammatorie Croniche

• Deambulazione e scelte terapeutiche

• Le Distrofie Muscolari

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Nuovo Trattato di Medicina Fisica e Riabilitazione

DIGITAL® MED

A cura di Giorgio Nino Valobra, Renato Gatto, Marco Monticone, UTET medica

DeLisa-Gans-Walsh Medicina Fisica e Riabilitazione Antonio delfino editore

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

RICCARDO ZUCCARINO

EDVIGE MARIA VENESELLI

PIER FILIPPO SBAFFI

LUCIO MARINELLI

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni interattive, lavoro a piccoli gruppi, esercitazioni

INIZIO LEZIONI

MARZO

ESAMI

Modalità d'esame

Orale e valutazioni in itinere. Il voto sarà espresso in trentesimi in base al grado di preparazione dello studente

Modalità di accertamento

Le domande effettuate durante il colloquio esprimeranno i contenuti del programma svolto con l’obiettivo di verificare lo sviluppo delle competenze di presa in carico del paziente neurologico