EDUCAZIONE PROFESSIONALE E RIABILITAZIONE: LEGISLAZIONE E NORMATIVE

EDUCAZIONE PROFESSIONALE E RIABILITAZIONE: LEGISLAZIONE E NORMATIVE

_
iten
Codice
66632
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
1 cfu al 2° anno di 9280 EDUCAZIONE PROFESSIONALE (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/48
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (EDUCAZIONE PROFESSIONALE)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:

PRESENTAZIONE

Il modulo ha l’obiettivo di consentire l’apprendimento dei principi ed elementi fondamentali di Legislazione e normativa con particolare riferimento alla Riabilitazione

 Elementi di legislazione sanitaria       

 Elementi di legislazione professionale

Il Percorso Formativo

Codice Deontologico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere e saper applicare le metodologie utili a descrivere le malattie nelle popolazioni e le relative cause, e conoscere metodologie della medicina preventiva e della promozione della salute. Acquisire competenze di base sulla medicina legale, sulla medicina sociale e sulla medicina preventiva in ambito lavorativo. Acquisire conoscenze sulla legislazione e sulle normative applicate alle metodologie riabilitative

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Lo studente dovrà dare prova di aver appreso le nozioni fondamentali di legislazione e normative con particolare riferimento alla Riabilitazione

 

Modalità didattiche

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Elementi di legislazione sanitaria       

 Elementi di legislazione professionale

Il Percorso Formativo

Codice Deontologico

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Agli studenti potranno essere consegnate copie di leggi -regolamenti o riferimenti oggetto del programma del corso

SLIDE

 Indirizzi di SITI

Testi consigliati

DOCENTI E COMMISSIONI

Commissione d'esame

ROBERTO GASPARINI (Presidente)

GABRIELE ROCCA

LINDA ALFANO

ANNA MARIA DELL'EVA

DONATELLA PANATTO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

2 anno 1° semestre (dal 3 ottobre 2016 al 23 dicembre 2016)

ESAMI

Modalità d'esame

domande a risposta multipla sugli argomenti oggetto del programma

donande aperte per approfondimento di argomenti

Punteggio in trentesimi

Modalità di accertamento

L’esame consisterà in una prova scritta