FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI

iten
Codice
65480
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
1 cfu al 1° anno di 9282 LOGOPEDIA (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/05
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LOGOPEDIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

La duplice prospettiva del corso, "filosofia" e come "teoria" di una pluralità di linguaggi. Il superamento di una visione semiotica attraverso la "cronosensitività" (La Matina). Le antiche domande sul rapporto lingua e pensiero e la filosofia del linguaggio. Nomi-referenti-concetti - Teoria del linguaggio - Situazione comunicativa e salienza - simbolo sintomo segnale - campo di indicazione e campo simbolico. Linguaggi e codice, rumore, complicazione. Apporto umano.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'apertura dell'indagine linguistica a una pluralità di linguaggi e secondo una duplice prospettiva.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

Acquisire una duplice prospettiva di analisi logico - linguistica, di impostazione storico filosofica e teorico analitica dei vari meccanismi del testo. Prendere coscienza del ruolo del linguaggio nell'esperienza e nei differenti contesti comunicativi; maturare l'esigenza di un approfondimento e la continua ricerca di una visione critica della pluralità delle forme comunicative e del parlare in quanto agire.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Sfaccettature della materia. Antiche domande sul linguaggio e sulla lingua nella prospettiva filosofica. Lingua e convenzionalità. Rapporto lingua e pensiero. Nome, referente-concetto. Lingua come azione - atti linguistici. - La teoria del linguaggio - Organon Modell - Situazione comunicativa e salienza - Prerogativa umana rispetto alla comunicazione animale - campi di indicazione, in presenza e in assenza di referenti concreti- campi simbolici - Il codice e la comunicazione delle macchine- L'apporto umano. 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Si consiglia la lettura di:

Marcello La Matina, Cronosensitivita':una teoria per lo studio filosofico dei linguaggi, Roma 2004 (parti segnate);

Karl Buehler, Teoria del linguaggio, Roma 1983 (parti indicate)

Testi di approfondimento e applicazione dei vari linguaggi e del loro sviluppo storico

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento

Commissione d'esame

MANUELA MARIANI (Presidente)

LUDOVICA RADIF (Presidente)

BEATRICE TRAVALCA CUPILLO

LEZIONI

INIZIO LEZIONI

Si rinvia alla voce Orario delle lezioni

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Orale

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
09/06/2017 14:30 GENOVA Orale Sede: Auletta Clinica neurologica
30/06/2017 14:30 GENOVA Orale Sede: Auletta Clinica neurologica
14/07/2017 14:30 GENOVA Orale Sede: Auletta Clinica neurologica
08/09/2017 14:30 GENOVA Orale Sede: Auletta Clinica neurologica
22/09/2017 14:30 GENOVA Orale Sede: Auletta Clinica neurologica