PROPEDEUTICA BIOCHIMICA

iten
Codice
65466
ANNO ACCADEMICO
2016/2017
CFU
1 cfu al 1° anno di 9287 TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL (L/SNT2) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9280 EDUCAZIONE PROFESSIONALE (L/SNT2) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) CHIAVARI

1 cfu al 1° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) PIETRA LIGURE

1 cfu al 1° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) GE SAN MARTINO

1 cfu al 1° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) IMPERIA

1 cfu al 1° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) LA SPEZIA

1 cfu al 1° anno di 9282 LOGOPEDIA (L/SNT2) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9283 ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA (L/SNT2) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9284 PODOLOGIA (L/SNT2) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9286 TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA (L/SNT2) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9289 IGIENE DENTALE (L/SNT3) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9291 TECN.FISIOPATOL.CARDIOCIRCOLAT.E E PERFUS.CARDIOVASC (L/SNT3) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9292 TECNICHE AUDIOPROTESICHE (L/SNT3) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9294 TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOT (L/SNT3) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9297 TECNICHE ORTOPEDICHE (L/SNT3) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9298 TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH (L/SNT4) GENOVA

1 cfu al 1° anno di 9299 ASSISTENZA SANITARIA (L/SNT4) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/10
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL)
periodo
2° Semestre
frazionamenti
Questo insegnamento è diviso in 2 frazioni:
  • A
  • B
  • moduli
    Questo insegnamento è un modulo di:

    OBIETTIVI E CONTENUTI

    OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO)

    Il corso ha l’obiettivo di fornire le basi di chimica generale e di chimica organica per affrontare nella seconda parte del corso la chimica biologica

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali, supportate/integrate  da lezioni registrate alle quali lo studente può accedere on-line attraverso la piattaforma AulaWeb

    PROGRAMMA/CONTENUTO

    PROPEDEUTICA BIOCHIMICA Le soluzioni. Proprietà, unità di misura della concentrazione e solubilità: molarità, normalità, % p/p, %p/v. Pressione osmotica. Le reazioni chimiche. Equilibrio chimico. Cinetica chimica. Velocità di reazione. Catalisi e catalisi enzimatica, Km. Termodinamica. Concetti di Entalpia ed Entropia. Spontaneità delle reazioni, energia libera. Ionizzazione dell’acqua. Il pH. Acidità e basicità. Acidi e basi forti, deboli ed idrolisi salina. Soluzioni tampone. La chimica del carbonio, valenza del carbonio. I gruppi funzionali. Alcoli e tioli. Ossidoriduzioni. Ossidazione degli alcoli e dei tioli. Aldeidi e chetoni. Semiacetali. Ammine. Acidi carbossilici Ammidi, esteri ed anidridi. Acidi grassi. Trigliceridi. Fosfolipidi. Le biomolecole ed i loro gruppi funzionali. Carboidrati: monosaccaridi:  glucosio, fruttosio, ribosio e deossiribosio, disaccaridi: saccarosio e polisaccaridi: cellulosa, glicogeno. Amminoacidi. Peptidi e proteine. Il legame peptidico. Struttura proteine.

    TESTI/BIBLIOGRAFIA

    Di norma sono sufficienti le dispense fornite dai docenti. Per chi desiderasse un libro di testo si consiglia:
    Catani, Savini, Guerrieri, Avigliano “Appunti di Biochimica per le lauree triennali” Editore: Piccin
    Stefani, Taddei “Chimica biochimica e biologia applicata” editore: Zanichelli

    DOCENTI E COMMISSIONI

    Ricevimento: Su appuntamento Prof. Umberto Benatti, Dimes Viale Benedetto XV, 1 - 16132 Genova Tel: 010-3538151  e-mail: benatti@unige.it

    Commissione d'esame

    LAURA AVANZINO

    MARCO BOVE

    SANTINA BRUZZONE

    ANNA FASSIO

    ENRICO MILLO

    LUISA PERASSO

    PIERO RUGGERI

    LAURA STURLA

    LEZIONI

    MODALITA' DIDATTICHE

    Lezioni frontali, supportate/integrate  da lezioni registrate alle quali lo studente può accedere on-line attraverso la piattaforma AulaWeb

    INIZIO LEZIONI

    II semestre

    Orari delle lezioni

    L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

    ESAMI

    MODALITA' D'ESAME

    Orale

    MODALITA' DI ACCERTAMENTO

    I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento

    verranno comunicati nel corso delle lezioni.

    L’esame verterà principalmente sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e comunque su tutti quelli specificati nel programma