Nel 2001 è stata stipulata una Convenzione fra L'Accademia Navale di Livorno e le Università di Genova, Napoli, Trieste e Pisa per l'istituzione di un Corso Interuniversitario in Ingegneria Navale, destinato alla formazione degli ufficiali del Genio Navale della Marina Militare.
Il Corso di Laurea svolto presso l'Accademia Navale di Livorno è a numero programmato (bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale) in base alle necessità del Ministero della Difesa.
Durante i tre anni di corso gli allievi effettuano, nel periodo estivo, dei tirocini a bordo di Unità Navali della Marina Militare, durante i quali acquisiscono nozioni sui sistemi imbarcati e sulle funzioni svolte a bordo dall'Ufficiale di Marina.
Ufficiali del Genio della Marina Militare in servizio permanente. Conseguono di norma una Laurea Magistrale presso le Università convenzionate. Sono inoltre accessibili i normali sbocchi previsti per la laurea in Ingegneria Navale.