Il Corso intende formare laureati con solide competenze nelle scienze geografiche nelle loro diverse componenti, naturalistiche e antropiche, e fornire basi teoriche e metodologiche nelle discipline geofisiche, antropologiche, giuridiche, economiche, sociali, storiche, letterarie, artistiche e architettoniche utili sia per l’analisi e la rappresentazione cartografica dei sistemi territoriali e del paesaggio culturale che per una valutazione dei riflessi sul territorio degli interventi dell'uomo.
Utilizzazione di carte geografiche, corografiche, topografiche, di tabelle e grafici, proiezione di immagini, escursioni sul campo.
Enti pubblici e privati che utilizzano figure professionali coerenti con le competenze relative all’ambiente, al territorio e al paesaggio, alla valorizzazione delle risorse, alla promozione del turismo culturale e naturalistico.