Il Corso di Studi ha tre differenti percorsi.
Un curriculum in Architettura che prepara ad operare nei processi tipici dell’architetto. Un curriculum in Architettura del paesaggio, finalizzato all'analisi, progettazione e pianificazione del paesaggio, fondate sull'integrazione tra architettura e scienze naturali. Un curriculum in Ingegneria Edile, finalizzato all’approfondimento di conoscenze e capacità scientifico-tecniche riguardanti l'analisi e la progettazione dell’architettura.
La progettazione architettonica, del paesaggio e dell’ingegneria richiede il continuo rapporto con una verifica operativa dalla modellazione fisica alla modellazione virtuale, con la costruzione di prototipi e attraverso la partecipazione ad attività intensive.
Libera professione o consulenza, supporto operativo presso studi professionali, enti, società di progettazione, aziende operanti nel settore, nonché strutture preposte al controllo di qualità dell’ambiente costruito.