The study of anthropos is an easy target for reductionism: it is often reduced to its cultural or biological aspects. Nevertheless, the nature-culture dichotomy is hardly ever questioned. To be human means to be a product of - and to produce - a specific human world, it means to be immersed in an environment of relationships that shapes the self.

  • Aims and content
    • LEARNING OUTCOMES

      The study of anthropos is an easy target for reductionism: it is often reduced to its cultural or biological aspects. Nevertheless, the nature-culture dichotomy is hardly ever questioned. To be human means to be a product of - and to produce - a specific human world, it means to be immersed in an environment of relationships that shapes the self.

      The course offers a broad introduction to the fundamental notions of anthropology – variation, differentiation, phylogenetic evolution –, the many biocultural strategies developed by different human populations, anthropology of health and illness, and ethnopsychiatry. Particular attention will be paid to the critical analysis of data.

      AIMS AND LEARNING OUTCOMES

      1) Knowledge of the fundamental topics and areas of research of contemporary anthropology.
      2) Sensitivity towards human variation and towards the plurality of "human worlds".
      3) Contextual -and anthropologically solid- reasoning.
      4) Basic skills of critical analysis of data

      RECOMMENDED READING/BIBLIOGRAPHY

      La preparazione dell’esame con programma da 6 CFU prevede lo studio delle dispense (a), di un testo a scelta dall’elenco (b) e di due articoli a scelta dall’elenco (c).

      La preparazione dell’esame con programma da 9 CFU prevede lo studio delle dispense (a), di due testi a scelta dall’elenco (b) e di tre articoli a scelta dall’elenco (c).

      La preparazione dell'esame con programma da 12 CFU prevede lo studio delle  dispense (a), di due testi a scelta dall’elenco (b), di tre articoli a scelta dall’elenco (c) e del seguente volume: Good B.J., 1994. Narrare la malattia. Edizioni di Comunità, Torino 1999.

      Le dispense e gli articoli sono a disposizione presso la biblioteca della sezione di antropologia (tel. 010-2099745, email: elena.limardo@unige.it).

      (a) Dispense del corso

      (b) Testi a scelta:

      Barbujani G., 2006. L’invenzione delle razze. Bompiani, Milano.

      Biondi G. & Rickards O., 2001. Uomini per caso. Miti, fossili e molecole nella nostra storia evolutiva. Editori riuniti, Roma.

      Carroll S.B., 2005. Infinite forme bellissime. La nuova scienza dell’Evo-Devo. Codice, Torino 2006.

      Coppo P., 2003. Tra psiche e culture. Elementi di etnopsichiatria. Bollati Boringhieri, Torino 2003.

      Corbey R., 2005. Metafisiche delle scimmie. Negoziando il confine animali-umani. Bollati Boringhieri, Torino 2008.

      Despret V., 2001. Le emozioni. Etnopsicologia dell’autenticità. Elèuthera, Milano 2002.

      Gould S.J., 1993. Otto piccoli porcellini. Riflessioni di storia naturale.           Il Saggiatore, Milano, 2003.

      Guerci A., 2007. Dall’antropologia all’antropopoiesi. Lucisano, Milano

      Hadot P., 2004. Il velo di Iside. Storia dell’idea di natura. Einaudi, Torino 2006.

      Ingold T. & Pallson G. (eds), 2013. Biosocial becomings. Integrating social and biological anthropology. CUP, Cambridge 2013.

      Jablonka E. & Lamb M., 2005. L’evoluzione in quattro dimensioni. Variazione genetica, epigenetica, comportamentale e simbolica nella storia della vita. UTET, Torino 2007.

      Lewontin R., 1982. La diversità umana. Zanichelli, Bologna 1997.

      Lewontin R., 1993. Biologia come ideologia. La dottrina del DNA.  Bollati Boringhieri, Torino.

      Quaranta I. (a cura di), 2006. Antropologia medica. I testi fondamentali. Raffaello Cortina, Milano.

      Reichholf J.H., 1992. L’impulso creativo. Garzanti, Milano 1995.

      Ruggiero F., 2013. MGF Modificazioni Genitali Femminili. Una questione post-coloniale: il nostro sguardo sulla nostra “alterità”. Colibrì, Paderno Dugnano (MI) 2013.

      (3) Articoli a scelta:

      Chandler M.J. & Lalonde C., 1998. Cultural continuity as a hedge against suicide in Canada’s First Nations.  «Transcultural psychiatry» 35, 2, pp. 191-220.

      Coppo P. & Consigliere S., 2009. Psicologie, etnopsichiatria, sistemi di cura. «Humana.Mente. Journal of Philosophical Studies» n. 11, Oct. 2009, pp. 125-136.

      Csordas T.J., 1990. Embodiment as a Paradigm for Anthropology. «Ethos» 18 (1), pp. 5-47.

      Deutscher G., 2010. Pensieri obbligati. «Internazionale» 867 (08/10/2010), pp. 54-58. (in versione inglese: http://www.nytimes.com/2010/08/29/magazine/29language-t.html?_r=0)

      Devereux G., 1965. La schizofrenia, psicosi etnica o la schizofrenia senza lacrime. In: id., 1973. Saggi di etnopsichiatria generale. Armando Editore, Roma 2007, pp. 245-268.

      Gardner L.I., 1972. Nanismo da deprivazione. «Le Scienze» 50, pp. 72-78.

      Gould S.J. & Lewontin R.C., 1979. I pennacchi di San Marco e il paradigma di Pangloss. Critica del programma adattazionista. Torino: Einaudi (Piccola Biblioteca on line), 2001.

      Lestel D., 2009. Pensare con l’animale. «Discipline filosofiche» XIX (1), 2009, pp. 153-169.

      Longo G. & Tendero P.-E., 2005. L’alfabeto, la macchina e il dna. L’incompletezza causale della teoria della programmazione in biologia molecolare. «Naturalmente» anno 22 (2009), numero speciale Oltre il dna?, pp. 9-75.

      Marmot M., 2005. Social determinants of health inequalities. «Lancet» 365, pp. 1099–1104.

      Ochs E. & Schieffelin B.B., 1984. L’acquisizione del linguaggio e la socializzazione. Tre percorsi evolutivi e le loro implicazioni. In: Shweder R.A. & LeVine R.A., 1984. Mente, Sé, emozioni. Per una teoria della cultura. Argo, Lecce 1997, pp. 317-362.

      Ramirez-Goicoechea E., 2013. Life-in-the-making: epigenesis, biocultural environments and human becomings. In: Ingold T. & Palsson G. (eds), 2013. Biosocial becomings. Integrating social and biological anthropology. Cambridge University Press, Cambridge 2013, pp. 59-83.                        

      Scheper-Hughes N. & Lock M.M., 1987. The mindful body: A prolegomenon to future work in medical anthropology. «Medical Anthropology Quarterly» 1:  6-41.

      URL timetable
      ANTHROPOLOGY
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
  • Who
  • How
    • EXAM DESCRIPTION
      ASSESSMENT METHODS

      The exam consists of an interview aimed at assessing the candidates' knowledge of the contents and the reading list of the course (see "Readings/Bibliography" section). A written test may be given, depending on the number and the needs of students. The content of the course is the same for attending and non-attending students. The assessment will focus on the candidates' abilities to critically analyze the topics addressed by the course. 

  • Where and when
    • URL timetable
      ANTHROPOLOGY
      http://www.scienzeumanistiche.unige.it/didattica/orari
      LESSONS START

      September 25, 2017

      OFFICE HOURS FOR STUDENTS
      Stefania Consigliere

      Monday and Wednesday 10-12 AM

      Sessions
      Date Time Type Place Notes
      21 dicembre 2017 9:00 Orale Genova L'APPELLO STRAORDINARIO DEL 12 GIUGNO E' RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI ALL'APPELLO DEL 5 GIUGNO (SALTATO PER SCIOPERO) E CHE APPARTENGONO ALLE CATEGORIE INDIVIDUATE DALLA COMMISSIONE DI GARANZIA. PER TUTTI GLI ALTRI STUDENTI IL PRIMO APPELLO UTILE E' QUELLO DEL 4 LUGLIO. Se il numero di iscritti è troppo alto per riuscire a esaurire tutti gli esami in giornata, una parte degli studenti sarà rimandata ad altra data. Hanno priorità - in questo ordine - i lavoratori, i genitori di figli piccoli e coloro che vengono da fuori sede,
      18 gennaio 2018 9:00 Orale Genova L'APPELLO STRAORDINARIO DEL 12 GIUGNO E' RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI ALL'APPELLO DEL 5 GIUGNO (SALTATO PER SCIOPERO) E CHE APPARTENGONO ALLE CATEGORIE INDIVIDUATE DALLA COMMISSIONE DI GARANZIA. PER TUTTI GLI ALTRI STUDENTI IL PRIMO APPELLO UTILE E' QUELLO DEL 4 LUGLIO. Se il numero di iscritti è troppo alto per riuscire a esaurire tutti gli esami in giornata, una parte degli studenti sarà rimandata ad altra data. Hanno priorità - in questo ordine - i lavoratori, i genitori di figli piccoli e coloro che vengono da fuori sede,
      1 febbraio 2018 9:00 Orale Genova L'APPELLO STRAORDINARIO DEL 12 GIUGNO E' RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI ALL'APPELLO DEL 5 GIUGNO (SALTATO PER SCIOPERO) E CHE APPARTENGONO ALLE CATEGORIE INDIVIDUATE DALLA COMMISSIONE DI GARANZIA. PER TUTTI GLI ALTRI STUDENTI IL PRIMO APPELLO UTILE E' QUELLO DEL 4 LUGLIO. Se il numero di iscritti è troppo alto per riuscire a esaurire tutti gli esami in giornata, una parte degli studenti sarà rimandata ad altra data. Hanno priorità - in questo ordine - i lavoratori, i genitori di figli piccoli e coloro che vengono da fuori sede,
      21 maggio 2018 9:00 Orale Genova L'APPELLO STRAORDINARIO DEL 12 GIUGNO E' RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI ALL'APPELLO DEL 5 GIUGNO (SALTATO PER SCIOPERO) E CHE APPARTENGONO ALLE CATEGORIE INDIVIDUATE DALLA COMMISSIONE DI GARANZIA. PER TUTTI GLI ALTRI STUDENTI IL PRIMO APPELLO UTILE E' QUELLO DEL 4 LUGLIO. Se il numero di iscritti è troppo alto per riuscire a esaurire tutti gli esami in giornata, una parte degli studenti sarà rimandata ad altra data. Hanno priorità - in questo ordine - i lavoratori, i genitori di figli piccoli e coloro che vengono da fuori sede,
      5 giugno 2018 9:00 Orale Genova L'APPELLO STRAORDINARIO DEL 12 GIUGNO E' RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI ALL'APPELLO DEL 5 GIUGNO (SALTATO PER SCIOPERO) E CHE APPARTENGONO ALLE CATEGORIE INDIVIDUATE DALLA COMMISSIONE DI GARANZIA. PER TUTTI GLI ALTRI STUDENTI IL PRIMO APPELLO UTILE E' QUELLO DEL 4 LUGLIO. Se il numero di iscritti è troppo alto per riuscire a esaurire tutti gli esami in giornata, una parte degli studenti sarà rimandata ad altra data. Hanno priorità - in questo ordine - i lavoratori, i genitori di figli piccoli e coloro che vengono da fuori sede,
      4 luglio 2018 9:00 Orale Genova L'APPELLO STRAORDINARIO DEL 12 GIUGNO E' RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI ALL'APPELLO DEL 5 GIUGNO (SALTATO PER SCIOPERO) E CHE APPARTENGONO ALLE CATEGORIE INDIVIDUATE DALLA COMMISSIONE DI GARANZIA. PER TUTTI GLI ALTRI STUDENTI IL PRIMO APPELLO UTILE E' QUELLO DEL 4 LUGLIO. Se il numero di iscritti è troppo alto per riuscire a esaurire tutti gli esami in giornata, una parte degli studenti sarà rimandata ad altra data. Hanno priorità - in questo ordine - i lavoratori, i genitori di figli piccoli e coloro che vengono da fuori sede,
      18 luglio 2018 9:00 Orale Genova L'APPELLO STRAORDINARIO DEL 12 GIUGNO E' RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI ALL'APPELLO DEL 5 GIUGNO (SALTATO PER SCIOPERO) E CHE APPARTENGONO ALLE CATEGORIE INDIVIDUATE DALLA COMMISSIONE DI GARANZIA. PER TUTTI GLI ALTRI STUDENTI IL PRIMO APPELLO UTILE E' QUELLO DEL 4 LUGLIO. Se il numero di iscritti è troppo alto per riuscire a esaurire tutti gli esami in giornata, una parte degli studenti sarà rimandata ad altra data. Hanno priorità - in questo ordine - i lavoratori, i genitori di figli piccoli e coloro che vengono da fuori sede,
      14 settembre 2018 9:00 Orale Genova L'APPELLO STRAORDINARIO DEL 12 GIUGNO E' RISERVATO AGLI STUDENTI ISCRITTI ALL'APPELLO DEL 5 GIUGNO (SALTATO PER SCIOPERO) E CHE APPARTENGONO ALLE CATEGORIE INDIVIDUATE DALLA COMMISSIONE DI GARANZIA. PER TUTTI GLI ALTRI STUDENTI IL PRIMO APPELLO UTILE E' QUELLO DEL 4 LUGLIO. Se il numero di iscritti è troppo alto per riuscire a esaurire tutti gli esami in giornata, una parte degli studenti sarà rimandata ad altra data. Hanno priorità - in questo ordine - i lavoratori, i genitori di figli piccoli e coloro che vengono da fuori sede,
  • Contacts